La serie è ancora aperta: 2-1

Gara-3 è della Novipiù Casale Monferrato, che passa al PalaMoncada di Porto Empedocle e allunga la serie di semifinale dei playoff di A2 Gold.

In serate come queste c’è tanto entusiasmo ma anche moltissima tensione, perché giocare per chiudere una serie di questo livello è sempre la cosa più difficile. L’ultimo passo è quello che gli avversari vogliono negare con più vigore, e la difesa della Novipiù interpreta la gara proprio così.

L’attacco agrigentino è imbrigliato, all’intervallo ci si arriva con 6/24 al tiro e 8 palle perse, ma al di là dei numeri c’è la sensazione che tutto sia difficile.

La squadra di Ramondino trova anche ottime esecuzioni offensive, finalizzate da Martinoni in area (12 con 5/6 e 7 rimbalzi dopo due quarti) e dalla personalità di Giovanni Tomassini sul perimetro. Il vantaggio ospite di metà partita (35-22) è assolutamente coerente con quanto mostrato dalle due squadre.

La seconda metà di gara è caratterizzata dalla voglia di rimonta della Moncada, che ritrova un po’ di verve dall’arco (9/22 da tre alla fine dopo lo 0/7 iniziale) e soprattutto riesce a rimettere in gioco la propria intensità difensiva.

Il primo vantaggio arriva con la tripla di Saccaggi nel quarto periodo (53-52), la terza conclusione “pesante” consecutiva dopo aver chiuso il terzo quarto sul -6. La Novipiù però ha una reazione da grande squadra, quale ha dimostrato di essere durante tutta la stagione, e si dimostra più lucida nei possessi determinanti.

Il cuore di Chiarastella, la ritrovata efficacia di Dudzinski dentro l’area, le galoppate di Williams non bastano. Le triple di Blizzard e Tomassini, l’intensità a rimbalzo degli ospiti permettono alla squadra di Ramondino di allungare di nuovo.

Nel finale, però, Piazza e Tomassini si “rispondono” con 1/2 ai liberi e la Moncada la possibilità dell’ultimo tiro per il pareggio o la vittoria. La giocata decisiva, però, riesce a Samuels: è lui a stoppare Penny Williams allo scadere, negando il pareggio e sigillando il successo della Novipiù.

La serie, dunque, è ancora aperta: 2-1 per Agrigento, ci sarà ancora una possibilità di chiudere la serie al PalaMoncada. Ci sarà bisogno di tutti, anche di voi! #WeAreAG

Moncada Energy Group Agrigento – Novipiù Casale Monferrato 69-71 (11-19, 11-16, 22-15, 25-21)

Moncada Energy Group Agrigento: Evangelisti 8 (1/5, 1/3), Williams 14 (2/4, 2/5), Chiarastella 9 (2/3, 1/4), De Laurentiis 0 (0/1), Saccaggi 6 (2/3 da tre), Piazza 11 (0/4, 2/4), James Udom 3 (1/2, 0/1), Dudzinski 18 (7/10, 1/2) N.E.: Vai, Portannese. All. Ciani
Tiri Liberi: 16/19 – Rimbalzi: 20 17+3 (Williams 8) – Assist: 14 (Evangelisti, Piazza 4) – Cinque Falli: Chiarastella

Novipiù Casale Monferrato: Amato 6 (0/2, 2/8), Tomassini 21 (5/7, 3/5), Natali 0 (0/1, 0/1), Alan Blizzard 8 (1/5, 2/3), Martinoni 17 (7/8, 0/1), Fall 6 (3/4), Lascells Samuels 7 (2/3, 0/3), Marshall 6 (2/3, 0/2) N.E.: Giovara, Ruiu. All. Ramondino.
Tiri Liberi: 10/11 – Rimbalzi: 32 25+7 (Fall 9) – Assist: 12 (Amato, Alan Blizzard 4)

Pin It