Fortitudo domenica in casa contro la Nord Barese, Ciani: “Cerchiamo il riscatto”

Coach Franco Ciani

Coach Franco Ciani

E’ fissata per le 18 di domenica 20 ottobre, al PalaMoncada di Porto Empedocle, la terza gara del campionato di LegaDue Adecco Silver per la Fortitudo Moncada Agrigento. I biancazzurri del ds Cristian Mayer ospiteranno sul parquet casalingo la Torrevento Nord Barese.

L’obiettivo principale della squadra sembra essere intanto quello di riscattare la sconfitta contro Reggio Calabria della precedente giornata. “Giochiamo davanti il nostro pubblico – spiega il coach, Franco Ciani – e vogliamo riscattare immediatamente il passo falso. Ancora una volta non veniamo da una settimana tranquilla, sotto il profilo degli infortuni, ma in questo momento non ci si può fermare a questo tipo di situazione. Bisogna andare oltre e serve che ognuno dia il 100 percento di quello che può dare in una partita come questa, dove andiamo ad affrontare una delle due squadre ancora imbattute, a conferma di un equilibrio di fondo e di una incertezza assoluta che rende questo campionato ancora più affascinante rispetto agli ultimi anni”.

E come ha detto l’allenatore biancazzurro, infermeria occupata al PalaMoncada: Piazza e Giovanatto non si sono ancora del tutto ripresi dai rispettivi problemi fisici, mentre Anello è fermo dalla scorsa settimana a causa di un problema avuto durante la partita contro Reggio Calabria.

“Sarà una squadra particolare, – ha detto ancora il coach della Fortitudo, Franco Ciani – gioca una pallacanestro diversa rispetto a quella che è la medio: molto gioco libero, grande atletismo, grande velocità, grande aggressività difensiva, grande fisicità. Dovremmo innanzitutto controbattere sul piano del ritmo e della fisicità, e poi cercare di impostare una partita diversa da quella che loro vorrebbero giocare per quelle che sono le loro caratteristiche” ha concluso l’allenatore biancazzurro.

Arbitri dell’incontro saranno Riccardo Bianchini di Bagno a Ripoli (FI), Alessandro Costa di Livorno (LI) e Nicola Mancini di Caserta (CE).

Pin It