Memorial “Micalizio”, coach Franco Ciani: “Per noi buon test”

La Fortitudo durante un timeout

La Fortitudo durante un timeout

Il 1° Memorial “Gerlando Micalizio”, che ha visto al PalaMoncada le tre forze siciliane del campionato di LegaDue Gold (la Sigma Barcellona, tra le favorite, l’Upea Capo d’Orlando e la Pallacanestro Trapani), si è rivelato comunque un buon test per coach Franco Ciani e per la sua Fortitudo Moncada Agrigento, alla vigilia della prima di campionato di LegaDue Silver, che si disputerà domenica prossima, 6 ottobre, alle ore 18, al palazzetto empedoclino, contro il Casalpusterlengo.

«Il torneo è stato certamente un buon banco di prova per noi, - ha affermato Ciani – perché abbiamo affrontato l’Upea Capo d’Orlando, in semifinale e la Pallacanestro Trapani, in finale; due squadre di grandissima qualità, che militano in categoria superiore. Ovviamente il torneo ci ritorna indietro, come feedback, delle informazioni che ci aspettavamo. Dobbiamo ancora lavorare tanto sul gioco d’insieme; alcuni giocatori devono recuperare il ritmo partita, come Vaughn, Piazza e Giovanatto. Siamo consapevoli che arriveremo a inizio campionato come se fossimo ancora nella fase finale della pre-stagione, però questo lo sapevamo. Per quel che riguarda il Memorial, l’unico momento da dimenticare riguarda gli ultimi 5 minuti della semifinale in cui abbiamo proprio perso l’energia nervosa, la convinzione, la determinazione per giocare e questo è un errore che non dovremmo comunque commettere mai. Per il resto, credo che nei 30’ della prima partita e tutto sommato nell’intero secondo match siamo stati in grado di competere a livello di forze di Lega Due Gold e questo ci conforta» conclude il coach friulano della Fortitudo Moncada Agrigento.

Chiara Mangione

Pin It