Coach Franco Ciani e Jalen Cannon presentano la sfida contro Scafati. I biancazzurri saranno in campo domenica 18 febbraio, per la 22esima giornata di campionato Serie A2 Old Wild West. La partita si giocherà al PalaMoncada di Porto Empedocle, palla a 2 alle 18.

Franco Ciani: “Scafati proviene da una sconfitta in casa con Reggio Calabria. Sicuramente, per loro, non è semplice.  Mi aspetto una squadra arrabbiata e che vorrà subito recuperare. C’è il punto di domanda sulla disponibilità di Sherrod, ma il gruppo allenato da Perdichizzi è sì, impreziosito dalla presenza dell’americano ma è di una solidità importante. Scafati è un avversario competitivo e di altissimo livello. Continuità? Tutto parte dalla possibilità di avere un ‘continuità’ di lavoro con lo stesso gruppo. Abbiamo perso Paolo Rotondo e domenica sarà anche la prima partita senza Ruben Zugno. Dobbiamo essere capaci di assorbire le diverse variazioni che spesso siamo costretti ad affrontare. Due vittorie su tre partite? Era il minimo bottino che avevamo messo in conto”.

Jalen Cannon: “Sto bene, mi aspetto una partita tanto tosta, Scafati è davvero un’ottima squadra. Contro di loro dobbiamo essere molto solidi in difesa, giocando come bene sappiamo fare. Vincere contro di loro vorrebbe dire tanto. Giochiamo al PalaMoncada, in casa nostra, tutto questo va difeso e protetto”.

Comments

0