Termina tra gli applausi la prima edizione della Bper Cup, torneo “Città di Agrigento”. L’evento si è svolto sia al PalaNicosia, che al PalaMoncada. L’iniziativa ha coivolto i giovani dell’Under 14.

Hanno detto sì: il Basket Ribera, il Basket Ragusa, l’Aretusa Siracusa, Basket club Ragusa, la Cestistica Licata e la Fortitudo Agrigento. Il torneo è stato vinto dalla Cestistica Licata, al secondo posto i biancazzurri della Moncada ed al terzo il Siracusa.

Vince il premio come migliore giocatore del torneo, Gabriele Gil del basket Anguilara Roma. Premio fair play a Vittoria Soldaini, sempre del basket Anguilara Roma.

Giacomo Bandieri:“Possiamo dire che il torneo è stata sicuramente una esperienza positiva. In primo luogo per le squadre che hanno partecipato e per gli atleti che hanno potuto confrontarsi tra di loro ad un livello più elevato possibile che era il nostro obiettivo primario, ma in secondo luogo anche per tutto il nostro settore giovanile targato Fortitudo dato che è la prima volta che proviamo ad essere propositivi verso eventi che dovrebbero essere alla base dell’attività giovanile, soprattutto per una realtà come la nostra che vuole affermarsi a livello giovanile. Problematiche particolari non ce ne sono state, a parte il rammarico di aver giocato le finali del torneo nella giornata di domenica con i roster delle varie squadre condizionati dalla concomitanza con le finali regionali del Join The Game che si sono svolte a Trapani, ma a parte questo penso che le squadre ed i ragazzi si siano divertiti ed abbiano fatto un’esperienza formativa importante per la loro crescita, sia tecnica che umana, dato che questi eventi servono anche ai ragazzi per conoscersi tra di loro, fare amicizia e instaurare dei rapporti che magari possono continuare e durare nel tempo. Prima di concludere vorrei fare dei ringraziamenti. Ringrazio tutto lo staff Fortitudo Agrigento che ha collaborato allo svolgimento del torneo, a Bper Banca per la collaborazione attiva che ha messo a disposizione per il corretto svolgimento dell’evento, a tutte le squadra partecipanti, ma soprattutto ad Alessandro Bazan, presidente di Real Basket (società che già collabora con la Fortitudo), oltre che per aver messo a disposizione la struttura del Palanicosia anche per aver lavorato e collaborato a tempo pieno al mio fianco, per avermi aiutato in ogni situazione problematica, e per avermi supportato nell’organizzazione, nella logistica, nella risoluzione dei problemi e tutto il resto”.

Ecco la classifica completa:

Sesto posto – Basket Anguillara Roma
Quinto posto – Basket Ribera
Quarto posto – Virtus Ragusa
Terzo posto – Aretusa Siracusa
Secondo posto – Fortitudo Agrigento
Primo posto – Cestistica Licata.

Comments

0