Scott Eatherton, il centro americano della Fortitudo Moncada Agrigento, fa il suo esordio come autore sul nostro sito ufficiale. Benvenuto!

Eatherton_schiacciata_BarcellonaLa mia esperienza ad Agrigento mi è piaciuta molto, finora.

Vedere la Sicilia per la prima volta mi ha aperto gli occhi su quello che il mondo ha da offrire.

Negli Stati Uniti non c’è nessun posto che somigli alla Sicilia.

Le palme, le acque cristalline e i terreni rocciosi mi hanno fatto capire da soli che posto sia speciale sia questo.

Scott EathertonSono stato tanto fortunato da poter avere con me la mia fidanzata in questo viaggio, stiamo approfittando insieme di questa opportunità.

Parlando di basket, invece, ho sentito moltissime storie orribili da parte di giocatori americani sulle loro esperienze europee: io posso dire di avere i migliori tifosi della Lega, il miglior allenatore e una grande società mi per mette nelle condizioni ideali per diventare un giocatore, giorno dopo giorno.

Ho anche un’altra fortuna, quella di avere un compagno di squadra come Kelvin Martin per questa mia prima esperienza professionale.

Scott Eatherton e la difesa sul pick and rollLui ha già vissuto molte esperienze come professionista, anche recuperare dagli infortuni e attraversando periodi difficili.

Tutto questo lo ha reso più forte e qui ad Agrigento sta vivendo una grande stagione.

Kelvin si allena sempre molto duramente e gioca ogni partita con una passione contagiosa.

Oltre a lui, molti altri dei miei compagni stanno giocando alla grande.

All_Eatherton_genericoPenso davvero che abbiamo alcuni dei più talentuosi e duri giocatori italiani di questo campionato.

Ultimamente è toccato a me avere a che fare con i problemi fisici ma sono sempre rimasto ottimista, sapendo che le cose potevano andare peggio.

Non vedo l’ora di tornare a giocare e che arrivi la partita con Agropoli, che vogliamo assolutamente vincere.

Scott Eatherton e Giancarlo Di SimonePoi, affronterò tutto quello che il resto di questa stagione proporrà.

Voglio tornare a giocare davanti ai tifosi agrigentini.

Vogliamo cercare di finire la stagione dove l’abbiamo iniziata, al primo posto.

Per riuscirci, dovremo dare il massimo: tutti, tutta la famiglia della Fortitudo Agrigento!

Comments

0