Ultima partita del 2019 per la Fortitudo Agrigento. I biancazzurri, al PalaMoncada, ospiteranno la capolista Biella. La partita è valevole per la seconda giornata di ritorno, palla a 2 alle 18:00. Hanno presentato la gara, coach Devis Cagnardi e Lorenzo Ambrosin.

Coach Cagnardi: “Ritorniamo davanti al nostro pubblico e lo facciamo per sfidare i migliori. Inutile dire che sarà una partita molto dura, dovremo riuscire a pareggiare la loro energia e giocare in modo lucido, avremo la spinta di una bella atmosfera creata dalla nostra gente che verrà a sostenerci e alla quale vogliamo regalare una giornata di sport che possa coinvolgere e appassionare usando le armi di sempre, lotta e sacrificio”.

Lorenzo Ambrosin: “Contro Biella è l’ultima gara dell’anno e ci teniamo a fare bene. Giochiamo in casa nostra, davanti ai nostri tifosi. Biella è la capolista, non può e non deve essere una partita come le altre. Siamo pronti, come sempre, a dare il massimo. Vogliamo chiudere l’anno al meglio. Contro Casale è stata una partita dura, ma fa parte del passato. Dobbiamo imparare dai nostri errori e migliorarci giorno dopo giorno. Biella come si batte? Con la concentrazione e la solidità. All’andata hanno segnato la nostra prima sconfitta in trasferta, vogliamo che questo non accada più. Dobbiamo essere cinici e giocare d’astuzia. Conosciamo la loro forza, ma non dobbiamo essere da meno. Spero che il pubblico del PalaMoncada ci sostenga e capisca che questa non è una partita come le altre, Biella è la capolista e serve un super tifo. Noi, come sempre, daremo tutto”. 

Comments

0