Energia, “garra” e bel gioco: ecco la Fortitudo di coach Catalani. I biancazzurri, in un silenzioso PalaMoncada, hanno battuto – nel derby di SuperCoppa Lnp – la Virtus Ragusa. Le trame di gioco dettate da Ale Grande e l’energia del capitano, Albano Chiarastella. I biancazzurri, sempre in vantaggio, hanno esordito – in una gara ufficiale – con una importante vittoria.

La squadra di coach Catalani ha avuto gamba e intensità da vendere. I biancazzurri hanno chiuso il match sul più dieci ha regalato importanti trame di gioco. La “Effe” tornerà ad allenarsi domani.

Fortitudo Agrigento

Rotondo 13, Ragagnin 3, Saccaggi 6, Veronesi 17, Cuffaro, Costi, Indelicato, Chiarastella 20, Grande 12, Peterson 2, Mayer,

Ragusa: Ianelli 15, Ferlito, Idrissou8, Stefanini 3, Kitsing 7, Chessari 7, Sorrentino, Iurato 15, Salafia 1, Canzonieri 7(20-14); (21-18); (17-13); (15-18)

Comments

0