La Fortitudo Agrigento domenica 3 novembre affronterà Capo d’Orlando, la partita è valida per la sesta giornata di campionato. Hanno presentato il match, il vice allenatore Michele Giovanatto e Christian James. Agrigento e l’Orlandina si affronteranno al PalaFantozzi, palla a 2 alle 18:00.

Michele Giovanatto: “Affrontare un altro derby dopo solo 3 giorni é molto positivo per la squadra aiutandoci a mantenere il livello di concentrazione molto alto. Il gruppo, come ha sempre fatto, sta lavorando duramente per preparare al meglio questa partita che ci vede affrontare una squadra in ottima salute che è riuscita nelle ultime uscite, 2 vittorie su 3 partite, a trovare un equilibrio dopo un inizio di campionato condizionato dagli infortuni. Dovremo affrontare la gara con grande intensità e restare concentrati per 40 minuti evitando cali di tensione per fare uno step in avanti nel nostro percorso di crescita. Personalmente è una gara che dal punto di vista emotivo sento in modo particolare dato che la  scorsa stagione ho avuto la fortuna di lavorare con lo staff di Capo d’Orlando, a fianco di Coach Sodini ed è stata un’esperienza formativa e umana di alto livello”.

Christian James: “Contro Capo d’Orlando ci aspetta una partita non semplice. Dobbiamo essere concentrati e riuscire a dare il meglio di noi stessi. Contro Trapani non abbiamo giocato una brutta partita, ma dobbiamo essere bravi a migliorare il nostro ritmo in attacco soprattutto in transizione. Domenica in difesa dobbiamo essere forti e aggressivi, senza tralasciare nulla. Da parte mia mi aspetto una partita molto aggressiva, dobbiamo giocare come meglio sappiamo fare solo cosi possiamo pensare di vincere”.

Comments

0