Sconfitta interna per la Fortitudo Agrigento che ancora una volta non riesce ad esprimere un buon gioco per tutta la partita. I biancazzurri perdono contro la Cus Catania. Inizio di gara in salita per la Moncada. La squadra di Bandieri mette a segno solo 2 punti nei primi 7 minuti.

Poi, la gara si sblocca gli agrigentini riescono ad imporsi, portando sul parquet un trend positivo, riuscendo nell’intervallo a chiudere con un  +2 (31-29). Nella ripresa ancora male la Moncada, che subisce subito un parziale negativo che spacca la partita in due.

La Fortitudo non riesce a reagire e subisce un nuovo parziale. Piove sul bagnato, quando Trupia esce dalla partita per problemi fisici che insieme all’assenza di Lo Nigro per infortunio, costringe la squadra di casa a finire la partita con 5 piccoli. Agrigento aumenta il ritmo, ma gli avversari scappano via. Il finale è amaro per Agrigento, che perde con il punteggio di 51-71. Superba la prova di Mazzoleni, 40 punti per lui.

Under 18 Eccellenza

Fortitudo Agrigento 51 – Cus Catania 71

Destasio 7, Roccado D. 4, Ghelfi, Dalli Cardillo 6, Indelicato 3, Ferreri 4, Lo Nigro n.e., Roccaro T. 5, Moricca 6, Trupia 11, Amico, Parolino 11. All.re: Bandieri. Ass: Giovanatto.

Comments

0